Non si può non parlarne, perché il suono dei bonghi e delle caracas, della chitarra e del tiple, del charango, il suono del cuatro e dei maracas, dei i violini e dei violoncelli che oltrepassano i pini e le siepi è il suono del mondo!

Il 15 giugno si è inaugurata la stagione estiva di Villa Ada, il polmone verde di Roma nord, palcoscenico ogni anno di eventi e rassegne musicali.  La stagione 2013 organizzata da Arci di Roma, Projectleader e Multikulti con il Patrocinio dell’Assessorato alle Politiche Culturali e Centro Storico di Roma Capitale, è caratterizzata da un calendario ricco e diversificato, ogni sera c’è un concerto e un artista da ascoltare, ne vedremo alcuni ma sul sito www.villaada.org trovate il programma completo delle esibizioni.

Utile da sapere: la biglietteria è presso il botteghino in Via di Ponte Salario sarà possibile acquistare i biglietti a partire dalle 20, non effettua prevendite che invece è possibile ottenere on line su: TicketOne.it, GreenTicket.it, VivaTicket.it, Ticket.it, Biglietto.it.

Il costo del biglietto varia dai 5€ ai 15€. L’area dei concerti è aperta dalle 20.00 ma per la musica dovrete attendere fino alle 22:00!

E dopo avervi dato qualche info operativa, ecco una scorsa veloce ai nomi di quella che si preannuncia una delle edizioni più partecipate e applaudite degli ultimi anni.

Preparatevi ad ascoltare suoni da tutto il mondo, il 22 giugno Whisky Trail con “Suoni di Irlanda”, gruppo italiano nato nel ’75 che incanta con il linguaggio musicale celtico, per gli amanti della bossa nova consigliamo di non perdere Rosaria Souza Quintez che riempirà l’atmosfera con la sensualità e la magia della musica brasiliana. Dal Brasile al Cile con gli Inti Llimani, bisognerà attendere fino al 28 luglio per ascoltare questi artisti straordinari che portano in musica anche testi originali di Pablo Neruda.

Suoni elettronici per un live di tre artisti di caratura internazionale gli Aucan con Sandra Kolstad e a seguire dj set con Otto Von Schirach. Per chi di voi ama gli estremi e l’eccentricità estetica non p potrà perdere il sound impazzito dei sud africani Die Antwoord la rap-rave crew che si esibiranno in un opening act con Benjamin Stanford in arte Dub Fx, famosissimo perform australiano un vero artista e creatore di musica elettronica. Per concludere con il genere electro il 5 luglio toccherà a Miss Kittin regina indiscussa del clubbing europeo.

Davvero tanti i nomi e i generi musicali che si alterneranno sulle sponde del laghetto.

In veste da solista Marco Ligabue, ex dei Rio per chi ancora non lo conoscesse vi invitiamo ad ascoltare il fratello del famoso rocker emiliano, segnaliamo anche il ritorno di Fabrizio Moro,

col il suo timbro di voce inconfondibile grida la sua idea di indipendenza e libertà.

Femminilità e carisma sotto i pini del parco, prima il 14 luglio con l’esplosiva sensualità e femminilità di Nina Zilli in duo con Fabrizio Bosso in “we love you” e più in là la voce incantata di Malika Ayanè il 18 luglio con “ricreazione”.

Reduce dal successo ottenuto nell’ultima edizione del Festival di Sanremo, Simona Molinari, una delle voci più premiate e apprezzate del panorama italiano, arriva a Roma con “La Felicità in tour”, accompagnata dalla sua storica formazione la Mosca Jazz Band.

In questo evento ce n’è per tutti i gusti, con Human i Radiodervish cantano la crisi e inneggiano il ritorno ad una dimensione più umana, la partenopea Maria Nazionale ci farà assaporare le note melodiche della canzone napoletana, il 3 luglio Villa Ada sarà out per gli over 20 perché sul palco si scatenerà l’energia del rap di Fedez.

E poi ancora il 2 Luglio Neffa con “Molto calmo tour”, la stravaganza di Elio e le Storie Tese, i Radici nel cemento e ancora l’Orchestra di Piazza Vittorio, Giuliano Palma con i suoi successi in stile giamaicano, i Sud Sound System & Bag a riddim band, e l’Hip Hop italiano con una performance a tre con Salmo, Ensi e Gemitaiz.

Venerdì 28 e Sabato 29 giugno Villa Ada si trasforma in una balera, in collaborazione con il Ravenna Festival due serate dedicate agli amanti del lisssiooo e della tradizione del ballo romagnola, con l’Orchestra Spettacolo Grande Evento che farà rivivere le atmosfere  dell’inizio con omaggio a Secondo Casadei padre del liscio italiano, e Riccardo Tesi e Claudio Carboni con i violini di Santa Vittoria e i ballerini di polka chinata di Antonio Clemente e Loris Brini.

Oltre la musica ci sarà spazio anche per le voci del teatro con la commedia musicale di Lillo & Greg, Lorenzo Monguzzi e Massimo Paolini, Giorgio Faletti che porta in scena testi tratti dal suo libro “Da quando a ora in scena” una personale dichiarazione d’amore alla musica.

Tra le serate imperdibili certamente quelle con tre nomi di prestigio del panorama culturale italiano, il parco di Villa Ada diventerà il salotto di casa per ospitare “Voci Sole” incontro a tu per tu con Roberto Saviano, Gad Lerner e Massimo Gramellini. Gli appuntamenti intellettuali saranno tutti seguiti da concerti jazz.

E siccome siamo in un parco, il 7 luglio verrà celebrata la domenica ecologica con i prodotti dei mercati generali, ingresso a soli 2€!

“Villa Ada incontra il mondo” si conclude il 31 luglio con il Bosconi Fest 2013, The Concalve contest di musica tecno di qualità, non potevamo elencarli tutti perché sono tantissimi, abbiamo cercato di raccontarvi un po’ di questa estate al parco, sapendo però che viverla sarà tutta un’altra musica!

Per chi cercasse hotel in zona Parioli cliccate su questo link: http://www.roma-hotels.it/ricerca_zona.asp?zona=4