Tariffe taxi a RomaBrutte notizie per i turisti che intendono utilizzare i taxi per spostarsi nella capitale. la Commissione di congruità del Comune di Roma ha varato il piano degli aumenti tariffari dei taxi.

Aumentano di ben 5 euro gli importi fissi delle tratte da e per gli aeroporti di Fiumicino e Ciampino, arrivando a 45 euro per raggiungere lo scalo Leonardo da Vinci e 35 euro per farsi accompagnare fino a Ciampino.
Sono state riviste anche le tariffe entro le mura, la nuova tariffa infatti elimina la differenza tra percorsi fuori ed entro il raccordo anulare ma rende più costose le corse dentro la città.
Variazioni anche per le tariffe notturne e festive, la buona notizia per chi viaggia in treno è che viene soppressa la tariffa extra di 2 euro per chi parte dalla stazione Termini.
Ricordiamo che il primo bagaglio è gratuito anche se molto grande, gli altri bagagli costano un euro se più grandi di un trolley.
Sono state anche approvate delle agevolazioni per le donne (-10% di notte) e per i giovani che escono dalle discoteche (chissà come faranno a dimostrarlo!), per le corse verso gli ospedali ancora uno sconto del 10%.

Con questi prezzi viene da chiedersi se convenga l’utilizzo del taxi o sia meglio utilizzare un servizio di noleggio auto con conducente, per chi fosse interessato rimandiamo ad un articolo pubblicato su come raggiungere il centro di Roma da Fiumicino.