Per chi viene a visitare Roma la città offre una miriade di soluzioni-viaggio per soddisfare tutte le esigenze di chi vuole trascorrere qualche giorno nella città: per chi intende fare un viaggio culturale, chi vuole intraprendere un viaggio spirituale e religioso e chi ama la comodità e praticità e vuole alloggiare in una zona ben collegata dai mezzi pubblici per potersi spostare tranquillamente nella città.

Veduta del Colosseo

Suggeriamo a chi è in procinto di visitare Roma una lista di zone da scegliere in base al tipo vacanza che cerca in relazione ai propri interessi ed esigenze.

1) Siete degli appassionati dell’arte e desiderate una vacanza a Roma all’ insegna della cultura? Bene, la città è ricca di storia e cultura, quindi vi proponiamo di alloggiare nel centro storico, dove avrete tutto a portata di mano: come i piu’ importanti musei romani, tra cui i Musei Capitolini a Piazza del Campidoglio nei pressi di Piazza Venezia, oppure la Galleria Nazionale d’Arte Antica in Via Barberini. Per chi ama la pittura  la Galleria Borghese immersa nel parco di Villa Borghese, e la Galleria Doria Pamphilj. Numerosi sono i siti archeologici che si possono trovare nel centro storico di Roma, come il foro romano e il Colosseo, l’emblema della città. In questa zona si possono trovare moltissimi hotel e bed & breakfast in prossimità delle zone da visitare tanto da permettere un soggiorno comodo e ricco di cultura.

2) Roma è anche simbolo della cristianità, quindi ha anche il suo aspetto religioso oltre che artistico. Per chi decidesse di organizzare un itinerario religioso la zona di interesse non puo’ essere che la città del Vaticano, lo Stato autonomo situato nella zona centrale di Roma e sede del Papa. E’ una zona ben collegata, con tram, autobus e metro, permettendo quindi al turista di girare tranquillamente, partendo da Piazza S. Pietro, la magnifica piazza circondata dal suggestivo colonnato del Bernini, visitando poi la maestosa Basilica di S. Pietro e il “cupolone” così chiamato dai romani. Si giunge poi, grazie alla metro, ai Musei Vaticani. E’ un grande complesso museale di estrema importanza sia artistica che religiosa, voluto dai Papi nel corso di cinque secoli di storia, e dove sono costudite le opere più importanti dei grandi artisti italiani: basti citare la Cappella Sistina di Michelangelo, le Stanze di Raffaello ed altre importanti opere di Giotto e Leonardo.

Roma antica

3) Per chi vuole visitare Roma alloggiando in una zona ben collegata con tutto il resto della città puo’ cercare un albergo o un b&b nei pressi della stazione Termini o della stazione Tiburtina, da dove parte una fitta rete di mezzi pubblici a disposizione per i cittadini e turisti. Dalla stazione Termini, rinnovata completamente in occasione del grande Giubileo del 2000, partono e arrivano numerosi treni regionali ed interregionali e dalle città straniere. Oltre alla linea dei treni, a Termini transitano anche le due linee della metro romana che si diramano nei sotterranei della città. Fitta è anche la rete degli autobus che partono sia da Piazza dei Cinquecento, di fronte alla stazione Termini, e sia dalla Stazione Tiburtina.

4) Alloggiare nei pressi di Fiumicino e Ciampino è una grande comodità per chi viaggia in aereo. L’areoporto di Fiumicino è ben collegato grazie alle numerose possibilita’ di trasporto: via treno con partenza dalla stazione Termini o dalla stazione Tiburtina; con il “trenino” il Leonardo express che dall’areoporto porta fino alla stazione di Roma Termini; e tramite le numerose linee di autobus. Lo stesso discorso per chi giunge in aereo a Ciampino e deve raggiungere la città, ci sono numerose linee di bus che sono a disposizione per chi deve spostarsi. Inoltre, per chi alloggia a Fiumicino, oltre ad avere la città a due passi sta anche vicinissimo al mare e puo’ raggiungere il Lido di Ostia visitando le antiche rovine romane di Ostia Antica

5) Per chi vuole “assaporare” la Roma autentica e caratteristica non c’è di meglio che prenotare un albergo nei pressi di Trastevere, lo storico rione della città ricco di storia e tradizioni tipiche romane, caratterizzato da strade tortuose fatte di sampietrini e da case popolari medioevali. Il quartiere si trova in centro storico e a destra del fiume Tevere immerso in suggestivo paesaggio in cui ogni visitatore che puo’ ammirare le numerose chiese, come Santa Maria in Trastevere, e piazze, come Piazza Santa Maria in Trastevere. Inoltre il quartiere offre numerosi e caratteristici locali e trattorie per chi vuole assaporare la cucina tipica romana.

6) Un’altra zona di roma molto ricca di locali è San Lorenzo, anche questa molto vicina a luoghi di interesse, come la Stazione Termini e Stazione Tiburtina, quindi molto efficiente per i collegamenti e adiacente all’ Università di Roma “La Sapienza“, per questo San Lorenzo è considerato il “quartiere universitario di Roma”, e quindi caratterizzato da un massiccio afflusso di studenti che ha portato un incremento della vita notturna nella zona, con l’apertura di numerosi ristoranti e pub e pizzerie continuamente affollate di giovani.